ESPERTO IN BALISTICA FORENSE 2020

CORSO PROFESSIONALE DI BASE PER CONSULENTE TECNICO IN BALISTICA FORENSE

   – TEORICO E PRATICO –

  SETTEMBRE 2020 – SETTEMBRE 2021

DURATA DEL CORSO

240 ore totali (160 ore in videoconferenza, 80 ore di esperienze pratiche)

13 incontri in videoconferenza.

Esame finale ed attestato di partecipazione (come avviene a livello europeo).

Venerdì 14.30 / 18.30

Sabato 09.30 / 13.30 – 14.30 / 18.30

Le esperienze pratiche si terranno unicamente nella giornata del sabato. Sarà nostra cura avvisare tempestivamente i corsisti circa tale programmazione.

ESPERIENZE PRATICHE

  • Sopralluoghi sulla scena del crimine in aree dedicate (nella regione Lazio)
  • Prove sperimentali in poligono di balistica terminale (nella regione Lazio)
  • Visite a collezioni di armi e munizioni
  • Sopralluogo giudiziario con il drone (nella regione Lazio)
  • Esercitazione al microscopio comparatore (previa prenotazione)
  • Partecipazione ad eventi del settore
  • Partecipazione alle udienze dibattimentali

REQUISITI

Il corso è rivolto a studenti universitari, laureati, Magistrati, Investigatori privati, Avvocati, Medici, Psicologi, Giornalisti, Criminologi, armaioli, operatori delle Forze dell’Ordine e del settore giudiziario e a tutti coloro che desiderano specializzarsi nella balistica forense.

 OBIETTIVI

Il corso si propone di fornire una formazione di base nella Balistica Forense, ovvero nella conoscenza delle armi e munizioni, delle lesioni da arma da fuoco, delle normative di riferimento, l’importanza della certificazione della prova per il dibattimento e di tutti quegli strumenti per iniziare ad intraprendere l’attività di Consulente Tecnico.

Il corso permette altresì di acquisire le conoscenze utili per analizzare e successivamente ricostruire la scena del crimine per il dibattimento, con lo studio di casi reali di interesse anche mediatico per formulare proposte di indagini difensive e strategie nel processo penale.

Il corso offre l’opportunità di lavorare, quali liberi professionisti, nei seguenti ambiti:

  • Giudiziario: Consulente Tecnico nelle indagini difensive, CT dei Pubblici Ministeri, Perito del Giudice, Ausiliario di PG;
  • Investigativo;
  • Privato: attività di investigazione tecnico – scientifica;
  • Aziendale: laboratori di analisi forensi e studi peritali forensi.

DOCENTI

I Docenti sono tutti Professionisti stimati ed impegnati attivamente nella Balistica Forense, analisi e ricostruzione della scena del crimine, facenti parte del team del Centro Balistica Forense. Gli stessi sono operanti giornalmente presso i Tribunali di tutta Italia.

COORDINATORE DEL CORSO

Prof. Dr. Martino FARNETI

 TUTOR

Dott.ssa Beatrice FARNETI, Giulia VASALE

 INFO

centrobalisticaforense@balisticaforense.com

PROGRAMMA

 Balistica forense:

  • Balistica: interna, esterna, terminale, la balistica forense
  • Le armi: lunghe/corte, a colpo singolo/ripetizione manuale/ ripetizione semi-automatica/ripetizione automatica, a canna liscia/a canna rigata, ad aria compressa
  • Armi proprie ed improprie
  • Il ciclo funzionale di un’arma da fuoco
  • Montaggio e smontaggio delle armi da fuoco, controllo dell’efficienza dell’arma da fuoco
  • I sistemi di mira: il mirino, la tacca di mira, la diottra, il tunnel, il laser, le ottiche
  • Il munizionamento moderno: le cartucce, il proiettile, la carica di lancio, l’innesco, le borre, cartucce a munizionamento a palla, le cartucce con munizionamento spezzato, l’identificazione della marca e del calibro
  • Manutenzione e custodia delle armi da fuoco
  • Inizio delle operazioni peritali e la fotografia giudiziaria
  • Il microscopio ottico comparatore balistico
  • Il ruolo del Consulente Tecnico
  • La consulenza tecnica di parte e la perizia
  • Attività di prevenzione e sicurezza nell’ambito della caccia
  • Deformazione e penetrazione dei proiettili
  • Lettura e studio del fascicolo tecnico e di altri atti processuali
  • Ricostruzione delle traiettorie balistiche
  • Inizio delle operazioni peritali
  • Attività di prevenzione e sicurezza nell’ambito della caccia
  • La consulenza tecnica di parte e la perizia
  • La documentazione fotografica giudiziaria
  • Il ripristino del contrassegno matricolare
  • Le impronte digitali sulle armi da fuoco
  • Misurazioni della velocità del proiettile e della potenza dell’arma da fuoco con il cronografo digitale
  • Deformazione e penetrazione dei proiettili
  • Il microscopio comparatore
  • Le ferite d’arma da fuoco: studio delle lesioni
  • Lettura e studio del fascicolo tecnico e di altri atti processuali
  • Il tavolo tecnico
  • Ricostruzione delle traiettorie balistiche
  • La relazione tecnica balistica

 Ricostruzione della scena del crimine:

  • Il sopralluogo sulla scena del crimine: il sopralluogo balistico
  • Rilievi tecnici planimetrici
  • La video-fotografia dei luoghi
  • L’impiego del drone durante il sopralluogo e l’accesso ai luoghi
  • La catena di custodia
  • La ricostruzione della scena del crimine, anche in 3D

Diritto penale e procedura penale:

  • Elementi di base di diritto penale e procedura penale
  • Il reato
  • L’imputabilità e la capacità di intendere e di volere
  • Normativa sulle armi, detenzione e porto d’armi
  • Ruolo del CT, Perito e ausiliario di Polizia Giudiziaria
  • Le indagini difensive
  • La prova scientifica e gli accertamenti tecnici ripetibili e irripetibili
  • Il sopralluogo giudiziario: normativa
  • L’accesso ai luoghi: normativa
  • Inizio delle operazioni peritali
  • La consulenza tecnica di parte e la perizia

Genetica Forense

  • BPA e genetica forense

Medicina Legale

  • L’intervento del medico legale sulla scena del crimine
  • Le ferite d’arma da fuoco: studio delle lesioni
  • Accertamento autoptico con lesioni da arma da fuoco

Criminologia investigativa

  • Autopsia psicologica nei casi di suicidio/omicidio

Residui dello sparo

  • la ricerca dei residui dello sparo, le sostanze contenute negli inneschi delle cartucce per armi portatili
  • Il metodo del prelievo mediante l’utilizzo di tamponi adesivi (STUB), il prelievo eseguito su indumenti e superfici varie; il confezionamento ed il sigillo dei reperti
  • Le moderne tecniche di analisi particellare e le procedure semiautomatiche: microscopio elettronico a scansione (acronimo internazionale SEM) con microsonda analitica a raggi X (acronimo internazionale EDX)
  • I criteri di identificazione: fattore tempo del prelievo e fattore dimensioni, la classificazione delle particelle di residuo
  • Inquinamento e trasferimento delle particelle, errori di interpretazione delle analisi

Esplosivi

  • Caratteristiche dei diversi esplosivi e le norme di sicurezza
  • Legislazione concernente la classificazione TULPS degli esplosivi
  • La carica prima dell’esplosione; l’inizio dell’esplosione; la formazione del cratere; la forma finale del cratere
  • La ricerca e la repertazione  dei residui dell’esplosione: Il sopralluogo specialistico  in caso di esplosioni, la repertazione, il confezionamento dei reperti, il problema della contaminazione
  • Gli inneschi per gli esplosivi
  • Analisi dei reperti dell’esplosione: gli strumenti da laboratorio ed i rilevatori campali delle tracce di esplosivi
  • La campionatura degli esplosivi integri e la loro successiva analisi e la valutazione dei dati analitici ai fini investigativi ed aspetti procedurali
  • Esplosivi ed esplodenti
  • Gli ordigni fatti in casa
  • I residui bellici

Psicologia forense

  • Esposizione e gestione dello stress del consulente tecnico in dibattimento

ESAME FINALE

  • Elaborazione di una consulenza tecnica in balistica forense
  • Simulazione dibattimento

NUMERO

Numero massimo 10 iscritti.

Il Corso, visto l’impegno di “professionisti delle singole materie”, avrà inizio solo se si raggiunge  il  numero di  5  persone  iscritte.

 COSTO

Il corso, della durata di un anno, prevede un costo di 3.300 € + quota di iscrizione 500 €, più IVA*.

Il pagamento dovrà essere effettuato in quattro rate, secondo il prospetto qui presente.

IBAN: IT 07 U 02008 73922 000401361283, intestato a I.S.S. investigazioni scientifiche e sicurezza srl, Unicredit.

RATE   ENTRO IL
ISCRIZIONE 500 € + IVA 3 settembre 2020
I RATA 1.100 € + IVA 3 dicembre 2020
II RATA 1.100€ + IVA 3 marzo 2021
III RATA 1.100 € + IVA 3 giugno 2021

Per chi è in regola con i pagamenti riceverà, pochi giorni prima dell’incontro, il link per il collegamento alla piattaforma scelta per assistere in diretta alla lezione prevista nel programma o le indicazioni per partecipare alla lezione pratica.

*Dal costo totale del corso si intendono escluse le attività pratiche, data la particolarità di tali esperienze.

Sono a carico di ciascun frequentante: 

  • l’abbigliamento tecnico di sicurezza,
  • i viaggi da e per il poligono di tiro,
  • i viaggi da e per il Centro Balistica Forense,
  • i viaggi da e per i sopralluoghi sulla scena del crimine,
  • i viaggi da e per i Tribunali,
  • il vitto e l’alloggio

Al termine del corso, verrà rilasciato un attestato di partecipazione, con indicate le materie ed esercitazioni pratiche svolte da ciascuno. Sarà necessario frequentare almeno l’80% delle lezioni previste.

Organizzato e gestito dal Centro Balistica Forense, in collaborazione l’associazione no profit “Scienze Forensi 3.0”.

         La partecipazione a questo corso rappresenta un’eccezionale investimento professionale e culturale in quanto permetterà di svolgere l’attività da libero professionista come Esperto in balistica forense – analisi e ricostruzione della scena del crimine con un patrimonio di conoscenze e di esperienze uniche.

            Il Corso Professionale si limita a formare liberi professionisti nelle materie di indagini difensive, consulenze tecniche e perizie forensi.

       Si informano i frequentatori che, ai sensi del’art. 13 D. lgs nr. 196/2003  e Regolamento Ue 2016/679, il trattamento dei dati personali da parte della società organizzatrice è strettamente finalizzato all’espletamento delle attività di didattica che avverrà a cura delle sole persone preposte al procedimento organizzativo e per il tempo necessario al conseguimento degli scopi per cui sono stati raccolti.